Assopmi | Lavoro
14910
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-14910,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Conciliazione

La conciliazione è la possibilità di risolvere una controversia insorta tra datore di lavoro e lavoratore, con la possibilità di affidare il tentativo di conciliazione in sede sindacale. Essa è regolata dalle norme previste dai contratti collettivi o dagli accordi in materia di lavoro che variano a secondo del tipo di contratto di lavoro di riferimento. L’Asso PMI dà la possibilità alle parti interessate di compiere un tentativo di conciliazione con la massima professionalità, secondo modalità e termini predefiniti.

Intermediazione lavoro

Per intermediazione del lavoro si intende il nesso che si cerca di stabilire tra domanda ed offerta di lavoro.
L’Asso P.M.I., attraverso le attività di raccolta dei curricula, preselezione, promozione e gestione dell’incontro tra domanda e offerta e formazione, interviene per stabilire un nesso soddisfacente tra il lavoratore in cerca di occupazione e l’impresa alla ricerca di risorse.

Certificazione dei contratti

È una speciale procedura  mediante la quale le parti di un rapporto di lavoro subordinato (futuro lavoratore e datore di lavoro) ottengono, presso l’ente Bilaterale, una certificazione che attesti che il contratto che si vuole sottoscrivere abbia i requisiti di forma e contenuto richiesti dalla legge.  È una procedura a carattere volontario che può essere eseguita  solo su richiesta di entrambe le parti  e che ha lo scopo di ridurre il contenzioso in materia di qualificazione di alcuni contratti di lavoro. Possono essere oggetto di certificazione solo i contratti di: lavoro intermittente, lavoro ripartito, lavoro a tempo parziale, lavoro a progetto, associazione in partecipazione e appalto.

La certificazione può anche riguardare gli atti di rinuncia e gli accordi tra il datore di lavoro e il lavoratore (rinunce e transazioni) e il regolamento interno delle cooperative, relativamente ai contratti stipulati con i soci lavoratori.

SUPPORTO STARTUP

Valorizzare le idee imprenditoriali, trasformarle in progetti di business, farle divenire realtà economiche è l’obiettivo dei professionisti che Deal service mette a disposizione dei neo-imprenditori italiani.
Ogni grande idea ha bisogno di un progetto ed un piano di business per essere realizzata.
I nostri servizi di supporto e accompagnamento alle Start up agevolano quindi il percorso che le stesse devono affrontare per trasformarsi in imprese.

I SERVIZI DI DEAL SERVICE A SOSTEGNO DELLE START UP

Le aree di supporto alle Start up prevedono l’accompagnamento dell’imprenditore in tutte le fasi critiche di sviluppo.

STRATEGIE DI SVILUPPO E DI NETWORKING

Individuazione delle strategie di investimento alternative con calcolo dei rischi e delle opportunità; individuazione della filiera di riferimento e dei vantaggi derivanti dalla creazione di partnership lungo tutta la filiera economica-finanziaria.

BUSINESS PLAN

Supporto nella scelta della struttura organizzativa; definizione del modello di business: mercato in target, creazione e gestione dell’offerta economica e del posizionamento sul mercato; proiezioni economiche finanziarie nel medio lungo periodo (break even point e ROI).

TUTOR E ACCOMPAGNAMENTO IN ATTIVITÀ DI FOUND RAISING

Ricerca ed individuazione di possibilità di finanziamento private e pubbliche. Consulenza personalizzata sulle nuove fonti di found raising.

POSIZIONAMENTO DELLA START UP SUL MERCATO

Accompagnamento nei primi anni di vita dell’impresa con supporto in tutte le attività di facility management e di core business; progetti di formazione e specializzazione delle risorse; creazione e messa in opera di piani di marketing e comunicazione.